news


Piccoli pesciolini crescono. L' Acqauticità nella piscina Equipe.

Nella nostra piscina, presso la sede di Solesino, ci occupiamo di acquaticità per bambini da 0 a 6 anni suddivisa per fasce d’età: da 0 a 3 anni e da 3 a 6 anni. Ma andiamo con ordine.

Cosa si intende per acquaticità per bambini da 0 a 3 anni?                                                                                           

Ai  nostri corsi possono partecipare bambini dai 5/ 6 mesi fino ai 3 anni. Per questa fascia d’età ogni bambino sarà accompagnato da un adulto con cui il bimbo abbia confidenza e si senta a suo agio. Questo è fondamentale perchè nel primo approccio con l’acqua c’è la necessità che i bimbi siano tranquilli e l’adulto ben disposto.

L’ambiente raccolto, dedicato esclusivamente a questo corso, l’acqua calda e il numero ridotto di partecipanti garantiscono una situazione favorevole all’apprendimento e anche al divertimento. Assicurando la sicurezza in tutti gli ambiente vista la particolare attenzione alle norme vigenti anti contagio. 

Una curiosità: perché non prima dei 5 mesi?                                                                                                           

Crediamo fermamente che sia possibile portare un bambino in acqua prima di questa età ma non per fare un corso. I bambini prima di questa età non hanno ancora orari ben definiti e alle volte anche un piccolo cambiamento può scaturire disagio, per esempio essere svegliati nel momento in cui vorrebbero dormire oppure trattenerli in acqua quando hanno fame. Quindi consigliamo di aspettare fino ai 5 mesi in modo che sia i bambini che i genitori siano pronti per intraprendere questo percorso. Perché capita spesso che il disagio venga imputato all’acqua quando invece le cause sono altre. 

Parliamo della diade perchè in questo corso l’istruttore guida, accompagna e consiglia l’adulto nei  giochi e nelle  esperienze, ma sarà principalmente l’adulto a “fare” con il bimbo. Per questo parliamo di adulti ben disposti, infatti un adulto positivamente coinvolto nell’attività trasmette al bimbo serenità e tranquillità

Qual è lo scopo di questo percorso?

Innanzitutto far familiarizzare il bambino con l’ambiente, con l’acqua, con gli altri bambini e con l’istruttore. È utile al bambino anche  per imparare le regole di comportamento dello spogliatoio e della piscina: camminare, portare cuffia, indossare le ciabatte, aspettare il proprio turno, ecc.

Le attività proposte sono scivolamenti, posture, immersioni, spostamenti, salti, tuffi, respirazioni tutto nella forma di gioco più divertente per permettere al bimbo di conoscere l’acqua senza inutili timori. 

Quando si parla di acquaticità e ambientamento per bambini fino ai 3 anni, ma in generale per tutte le fasce d’età,  la parola d’ordine è divertimento e rispetto per i bambini, per i loro tempi e per le loro caratteristiche individuali.

 

E quando i bimbi hanno 3 anni?

Per i bambini è un’età magica: iniziano a percepire il loro corpo e lo conoscono consapevolmente, sono pronti ad interagire attivamente con gli altri bambini, sono in una fase di scoperta costante delle loro capacità. Per questo possono intraprendere le attività in autonomia.

Indipendentemente dal percorso fatto fino a quel momento i bimbi dai 3 anni circa possono essere inseriti in questo gruppo dove entrano in acqua con l’istruttore e  con gli altri bambini. 

La fascia di età di questo corso va da 3 a 6 anni circa. Lo scopo di questa attività è sempre l’ambientamento e la scoperta dell’ambiente acqua attraverso il gioco oltre al raggiungimento dell’autonomia. 

E’  un periodo che regala ai bambini la possibilità di essere autonomi in acqua, iniziano a familiarizzare con i galleggiamenti prono e supino, fanno immersioni e conoscono le profondità, approfondiscono l’aspetto della respirazione, si muovo in acqua con e senza l’aiuto dell’istruttore. Questa parte è molto importante perche prepara le basi per apprendere le nuotate. E’ fondamentale che siano seguiti in modo scrupoloso e senza mai tralasciare il gioco. Non dimentichiamoci mai che i bambini apprendono attraverso il divertimento in un ambiente che li accolga in tutta la loro meraviglia.

 

Allora vi aspettiamo con i vostri bimbi nella nostra piscina, che vi ricordiamo , accoglie pochi bambini per volta e in acqua riscaldata a 33°. Li faremo diventare dei perfetti pesciolini.

Torna Indietro