news


Prepararsi al meglio all’intervento chirurgico ortopedico? Fallo in acqua!

Cos’è l’idrokinesiterapia?

Il termine Idrokinesiterapia indica una terapia in acqua (Idros), basata sul movimento (kinesi). Si tratta dell’uso dell’acqua a scopo terapeutico, con la finalità di raggiungere l’autonomia ed il recupero funzionale volte a migliorare la qualità di vita. Assume quindi, una grande valenza riabilitativa, sia nel campo strettamente fisioterapico che in quello sociale.

Perché proprio in acqua?

L’acqua rappresenta un mezzo ideale, considerata la parziale assenza di gravità, per poter far svolgere ad una persona dei movimenti e degli esercizi terapeutici che troverebbe impossibili, o comunque difficili, da eseguire a secco.

In ambito ortopedico e traumatologico diventa fondamentale la funzione dell’idrokinesiterapia per il recupero articolare e funzionale nella fase pre operatoria, con lo scopo di creare le condizioni ideali per un recupero, successivo all’intervento chirurgico, più rapido, più efficace e in un ambiente gradito dal paziente (è da specificare che la temperatura della piscina terapeutica si aggira attorno ai 33°).

Quali sono i benefici dell’idrokinesiterapia nella fase pre-operatoria?

❖    riduzione del dolore

❖    recupero della mobilità articolare

❖    rilassamento muscolare 

❖    miglioramento delle forza muscolare

❖    recupero della deambulazione

Il raggiungimento di questi obiettivi consente, quindi al paziente di “preparare” uno specifico distretto corporeo all'intervento accelerando così i tempi di recupero e minimizzando per quanto possibile l’insorgenza di complicanze nel post-intervento.

A chi è rivolto il servizio?

Può usufruire di tale servizio chiunque si appresti ad eseguire un intervento chirurgico in ambito ortopedico e sportivo (ad esempio protesi di anca/ginocchio, ricostruzione tendini della cuffia dei rotatori/legamento crociato anteriore, ecc). L’ideale sarebbe di eseguirla nell’immediato periodo preoperatorio, quindi nel mese antecedente all’intervento.

Cosa prevede il servizio?

  • sedute singole da 45 minuti 
  • sedute di gruppo da 45 minuti  con un massimo di 4 persone 

Il fisioterapista si trova sempre in acqua con il paziente!

Ricordiamo che al momento, considerata l’emergenza sanitaria in corso, le nuove disposizioni in merito alla prevenzione da infezione da COVID-19 prevedono che il fisioterapista rimanga a bordo vasca e le attività di gruppo sono con un massimo di due pazienti per turno. Torneremo, non appena sarà possibil, alle modalità di trattamento consuete.

Come contattarci:

Per tutte le informazioni necessarie potete contattarci telefonicamente allo 0425471488 (sede di Rovigo) o allo 0429770989 (sede di Solesino- la piscina terapeutica è presente in questa sede).

 

 

Torna Indietro