news


Conosci l'Osteopatia? Te la spiega Sante.

L’Osteopatia è una medicina manuale, nata in America circa cento anni fa da un’intuizione di Andrew Still, medico statunitense.

Il principio fondamentale di questa disciplina è la considerazione del corpo nella sua interezza ed unità.  Per questo motivo nell’osteopatia quando si cerca la causa di un problema in punto specifico del corpo, in realtà è necessario prendere in considerazione la globalità del paziente per intuirne l’origine. Spesso il punto doloroso non corrisponde esattamente al punto dove il problema è iniziato, bisogna cercarlo altrove.

Quindi nella valutazione iniziale l’Osteopata considera la postura del paziente e con un’analisi palpatoria cerca la presenza di micro-mobilità delle articolazioni e problematiche a livello di muscoli, fasce ed organi anche lontani dal punto doloroso indicato dal paziente. Le fasce sono tessuti che fungono da collegamento tra le strutture del corpo ed in osteopatia rivestono un ruolo molto importante.

Dopo la prima fase di valutazione ed anamnesi, l’Osteopata, tramite manovre manuali, va a “normalizzare” il corpo nei punti di disequilibrio, stimolando così l’autoguarigione dei tessuti.

Secondo i principi di Still, infatti, dove c’è un’articolazione bloccata o un’arteria compressa ci può essere un ostacolo alla normale capacità di autoguarigione portando il corpo verso la malattia.

Attraverso queste manipolazioni, pertanto, i tessuti riprendono ossigeno e mobilità e di conseguenza riportano il corpo verso la sua normalità.

Sono molti gli ambiti di intervento dell’Osteopata, dalle affezioni del sistema muscoloscheletrico (lombalgie, cervicalgie, ernie ecc.), a problemi all’apparato digerente, a cefalee, acufeni, vertigini, e molti ancora.

Uno dei campi dove l’osteopatia ha una grande indicazione è quello pediatrico. Questo perché nei primi anni di vita, quando il corpo non è ancora del tutto strutturato, si può maggiormente lavorare manualmente nel riequilibrare le disarmonie conseguenti alla gestazione , al parto o ad eventuali traumatismi. In questo modo si fa si che si possa fare una grande azione di carattere preventivo per lo sviluppo corretto del bambino.

All’interno di Equipe il trattamento osteopatico è sempre integrato con le altre metodiche (fisioterapia, terapie fisiche, attività in palestra), per rendere il trattamento più efficace e finalizzato non solo al trattamento del sintomo, ma alla cura del problema che sta alla base, minimizzando così le recidive.

Se desideri però avere una valutazione osteopatica o provare il trattamento non vincolato ad altre metodiche puoi farlo chiedendo di vedere direttamente i nostri osteopati (Sante e Patrizia). 

Se in sede di valutazione l’Osteopata riterrà che necessiti di altro o il tuo caso è più complesso e merita una valutazione medica specialistica ti indirizzerà verso il percorso più adatto a te.

Torna Indietro