ROVIGO tel: 0425 471488 / email: info@equipe.ro.it
SOLESINO tel: 0429 770989 / email: solesino@equipe.ro.it

Osteopatia


Si tratta di un metodo terapeutico manuale che si avvale di una conoscenza scientifica dell’anatomia e della fisiologia del corpo umano. Utilizza manovre per individuare, e poi liberare, limitazioni della mobilità delle articolazioni, dei liquidi, delle fasce e dei muscoli che creano un impedimento al normale funzionamento.
Il concetto di globalità del corpo umano è uno dei fondamenti dell’osteopatia che perciò affronta i vari problemi, sia muscoloscheletrici che organici, lavorando anche nei distretti che non sembrano direttamente coinvolti, ma che invece hanno una relazione anatomica-fisiologica; l’Osteopata, infatti, si propone di giungere alla causa e non all’effetto, ristabilendo la mobilità delle strutture la funzione si può riadattare ed il corpo potrà allora iniziare il suo percorso di auto guarigione.

Le 3 regole che stanno alla base dell’Osteopatia sono:
- L’UNITA’ DEL CORPO - IL RAPPORTO TRA STRUTTURA E FUNZIONE - IL CONCETTO DI AUTOGUARIGIONE.
Cosa cura:
Diverse forme di emicranie e cefalee - Lombalgie, dorsalgie, cervicalgie - Dolori alle articolazioni periferiche
Disturbi dell’equilibrio - Disturbi dell’apparato digerente - Disturbi dell’apparato ginecologico
Disturbi della sfera O.R.L. - Sciatalgie, cruralgie, nevralgie cervico-brachiali,ecc.
Controindicazioni al trattamento se le patologie sono derivate da forme virali o tumorali.

Anche nel trattamento dei problemi della prima infanzia trova indicazione l’Osteopata, che va ad equilibrare il corpo del bambino per agire nella prevenzione delle problematiche della crescita (scoliosi, problemi occlusali ecc.). Ruolo importante sta assumendo la figura dell’Osteopata nel mondo dello sport, in quanto l’atleta porta il corpo sempre al limite e perciò anche piccoli disequilibri possono essere causa di infortunio. In questo contesto si agisce quindi sia per eliminare la causa del dolore del momento, sia a livello preventivo e per migliorare la performance dell’atleta. L’osteopata è perfettamente integrato con altre figure sanitarie, in particolare il posturologo, il fisioterapista, l’odontoiatra, l’ortopedico, il fisiatra ecc. per formulare la migliore risposta terapeutica per il paziente.